aspettando godot logo

Aspettando Godot su FacebookAspettando Godot su You Tube Aspettango Godot su Twitter

Rassegna d'Autore e d'Amore

BORDIGHERA 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018

Rassegna Storica Nuova Canzone d'Autore

FERRARA 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018

   
Home   Siamo e Proponiamo   Tito Schipa Jr
  Figlio del grande tenore italiano Tito Schipa, è il genio che ha partorito il leggendario musical-rock Orfeo 9, che debutta il 27 gennaio 1970 al Teatro Sistina di Roma, grazie alla collaborazione di Garinei e Giovannini: lo spettacolo, assolutamente innovativo per l'Italia, rprende la forma del melodramma tradizionale innestandoci le sonorità della musica rock, ed è scritto interamente da Tito Schipa jr, sia per il testo che per la musica.

La vicenda sviluppata è la storia di un moderno Orfeo che deve salvare la sua Euridice dall'inferno della droga, ed affronta anche altre tematiche come l'ecologia e la ricerca della felicità; pur con qualche ingenuità rappresenta in maniera evidente quelle che erano le problematiche dei giovani di quella generazione.

TITO SCHIPA JR

Il successo è notevole, al punto che due anni dopo viene realizzato un film televisivo, (trasmesso dalla RAI solo dopo tre anni e in orari di basso ascolto); inoltre la Fonit Cetra pubblica il disco doppio con le musiche dell'opera, che riscuote un successo di vendita notevole e duraturo nel tempo (testimoniato dalle numerose ristampe che vengono effettuate nel corso del tempo).

Per l'incisione del disco e per il film il cast subisce alcuni cambiamenti, e alla nuova realizzazione partecipano tra gli altri il futuro premio Oscar Bill Conti (arrangiamenti, direzione orchestrale e tastiere), Renato Zero, che impersona Il venditore di felicità, Loredana Berté che interpreta una narratrice ed esegue i cori con Penny Brown e Marco Piacente, e ancora Edoardo Nevola, Eva Axen; tra i musicisti sono da citare Tullio De Piscopo alla batteria, i chitarristi Sergio Farina e Andrea Sacchi

Il debutto come cantautore avviene nel 1971 con la pubblicazione del 45 giri Sono passati i giorni/Combat, con cui partecipa nello stesso anno alla Mostra Internazionale di Musica Leggera; la canzone sul lato B (che era apparsa già nella colonna sonora del film Policeman di Sergio Rossi nel 1969) viene censurata dalla RAI per i contenuti del testo.

Nel 1973 pubblica l'album Io ed io solo, contenente alcuni fra i suoi brani più noti: Non siate soli e Sono passati i giorni.

Dopo altre attività come compositore e come attore, pubblica nel 1982 un altro disco come cantautore, Concerto per un primo amore.

Tito Schipa continua la sua attività in vari campi, realizzando colonne sonore per film e spettacoli teatrali, dedicandosi alla redazione di una biografia sul padre (in occasione del centenario della nascita) e lavorando come autore radiofonico.

Si dedica inoltre all'attività di regista per vari allestimenti di opere liriche e realizza documentari: tre per la RAI e tredici per il canale tematico Gambero Rosso.

Liberamente tratto da Wikipedia

TITO SCHIPA JR

Tito Schipa Jr partecipa alla Prima Rassegna Storica e Nuova Canzone d'Autore Fabrizio De Andrè

Tito Schipa Jr  - Premio Amilare Rambaldi alla carriera 2012 con questa motivazione:

A  TITO SCHIPA JR

Per avere creato Orfeo 9 in tempi non sospetti, la più grande opera rock italiana di sempre, quando il coraggio unito ad una dimensione artistica di straordinaria levatura gli consentirono la realizzazione di un autentica pietra miliare non solo della canzone d’autore italiana, ma di tutta la musica in generale.Per essere riuscito fondere con straordinaria bravura il classico stile operistico con il progressive e alcuni canoni tradizionali della Canzone D’Autore Italiana. Per aver operato culturalmente su tutti i fronti, anche come il più convincente interprete e traduttore dei testi di Bob Dylan.  

Per avere scritto canzoni di una bellezza ineguagliabile, in cui la preparazione musicale  è  in perfetta armonia con la profondità dei testi, arricchendo, nobilitando  e lasciando un impronta assoluta di sé nella grande Storia della Canzone d’Autore Italiana. 

A Tito Schipa Jr, premio Amilcare Rambaldi alla carriera da parte degli amici di sempre..

 

 

Per organizzare un concerto con Tito Schipa Jr contatta l'associazione