aspettando godot logo

Aspettando Godot su FacebookAspettando Godot su You Tube Aspettango Godot su Twitter

Rassegna d'Autore e d'Amore

BORDIGHERA 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018

Rassegna Storica Nuova Canzone d'Autore

FERRARA 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016 - 2017 

   
HOME    EVENTI CCLAUDIO LOLLI - AUDIO LIVE  1976

CLAUDIO LOLLI - RARO AUDIO LIVE 14 APRILE 1976

 

Claudio Lolli concerto Live 14 Aprile 1976 con Danilo Tomasetta al sax, Roberto Costa al basso, Bruno Mariani alla chitarra elettrica

Il 1976 si perde nella notte dei tempi. Claudio Lolli registra il mitico disco degli zingari felici che immediatamente irrompe sul mercato, destinato a diventare una delle pietre miliari della storica canzone d'autore italiana. Il ritrovamento di questo concerto Live registrato al Caprice di Codigoro il 14 Aprile di quell'anno è in fondo una piccola favola. Poco dopo il malore sul palco di Claudio Lolli alla nostra rassegna Storica e Nuova Canzone d'Autore di Ferrara, nell'atrio del Teatro Estense mi si avvicina un signore dicendomi:

"Ho portato questa vecchia registrazione, volevo regalarla  a Claudio Lolli personalmente, mi dispiace per come sono andate le cose. Le consegno questo cd, mi raccomando, lo faccia avere a Claudio."

Gli promisi che sarebbe stato fatto alla prima occasione possibile. Il cd rimase dunque nelle mie mani e solo diversi giorni dopo ebbi modo di ascoltarlo. Lo inserii  distrattamente nel lettore, pensando al solito inascoltabile reperto audio dell'epoca, prelevato da un nastro magnetico ormai frusto  e smagnetizzato. Rimasi di stucco, la registrazione era nitida e pulita, solo con qualche imperfezione qua e là, rimediabile in fase di remastering. Quasi un miracolo, visto che era rimasta inchiodata per ben 37 anni in una comunissima cassetta magnetica basf.

Laberl Claudio Lolli concerto 1976

Riesco a consegnare l'audio a Claudio Lolli  e ai suoi musicisti soltanto un mese dopo. Anche loro dimostrano stupore ed entusiasmo.

Con l'approvazione dello stesso Lolli si decide di creare un cd da mettere a disposizione dei simpatizzanfi della nostra associazione Aspettando Godot. Per ovvie ragioni non si tratterà di una vendita ma di un semplice omaggio a coloro che sostengono gli eventi dell'associazione.

Il cd viene abbinato alla sottoscrizione della tessera di sostegno per il 2014.  Danilo Tomasetta si mette subito all'opera, effettua un remastering della registrazione e crea il progetto grafico del cd nella cui copertina interna appare un commento di Claudio Lolli e dello stesso Danilo Tomasetta.

 

La vera storia di questa registrazione, raccontata dalla persona che l'ha posseduta per tanti anni, è scritta in una breve nota sul retro del cd.

"Gli studi, due stanzette e un bagno, stavano proprio in cima alla torre dell'orologio, quella che dà sulla piazza del duomo di Ferrara. Da lì, come da altre centinaia di radio libere sorte da poco in tutta Italia, parlavamo alla città e soprattutto mettevamo musica, altra musica... dai nostri LP ma anche dai concerti che registravamo nei dintorni e anche  molto più lontano. Utilizzavamo spesso un indistruttibile Jvc portatile a cassette. A volte, quando ce lo lasciavano fare, registravamo direttamente dal mixer, altre volte posizionavamo aste e microfoni in punti strategici.

Qualche anno fa, durante un trasloco, in una vecchia scatola da scarpe, sono ricomparse le cassette di "Radio Ferrara Centrale" con registrazioni che avevano incredibilmente resistito all'usura del tempo. Quella degli "Zingari Felici" di Lolli al Caprice di Codigoro (14 Aprile 1976) possedeva talmente il suono e il sapore di quegli anni che ho sentito il bisogno di tornare sul luogo del delitto. Per vedere cosa era rimasto di quella vecchia discoteca di paese, oggi un capannone sfatto con ancora la vecchia insegna cui, il ricordo di quel concerto, indimenticabile e recuperato, pareva dare di nuovo luce. Merito di Claudio Lolli e di un gruppo di musicisti in serata di grazia. Merito, se oggi potete riascoltare quei suoni, di tutte le radio libere che in quegli anni, facevano ricca la terra" (Gabriele Caveduri)

E mentre quel tempo diventa un puntino sempre più lontano all'orizzonte, riascoltando questa registrazione ecco che ritorna a risplendere un'antica energia impossibile da descrivere. Claudio Lolli esegue tutti i brani alla chitarra acustica, accompagnato dai suoi impareggiabili musicisti. Impressionate la performance di Danilo Tomasetta, quel 14 Aprile del 1976 il suo sax davvero emetteva fiammate brucianti, impregnate di presente che ancora non era diventato un passato da ricordare. E la discoteca "Caprice" di Codigoro, ormai cadente e abbandonata, torna a risplendere con la sua insegna, come un antico "Cinema Paradiso" in cui ancora si proiettano sogni in bianco e nero.

Retro copertina cd soncerto live Claudio Lolli 1976

 

A chi desidera avere questo rarissimo Live di Claudio Lolli datato 14 Aprile 1976, ricordiamo che è disponibile a libera donazione a sostegno delle iniziative dell'associazione Aspettando Godot su questa pagina