aspettando godot logo

Aspettando Godot su FacebookAspettando Godot su You Tube Aspettango Godot su Twitter

Rassegna d'Autore e d'Amore

BORDIGHERA 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018

Rassegna Storica Nuova Canzone d'Autore

FERRARA 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018

   
Home   Siamo e Proponiamo   Cranchi Band

CRANCHI Il progetto Cranchi Band nasce nel 2010 da Massimiliano Cranchi e Marco Degli Esposti. Attualmente la band è formata da Massimiliano Cranchi (voce e chitarra acustica), Marco Degli Esposti (chitarra elettrica, già Art of Wind e The Great Northern X), Federico Maio (batteria, Kill Kalashnikov e The Great Northern X), Simone Castaldelli (basso) e David Merighi (tastiere, Fragil vida) Massimiliano è mantovano, David modenese, Marco, Simone e Federico rodigini.

Cranchi si riallaccia al filone folk-rock-melodico con convincente personalità anche nei testi, alcuni dei quali decisamente di stampo libertario.

Il primo cd, autoprodotto, “Caramelle Cinesi” esce in sordina a Febbraio 2011. Cd intimo e riflessivo sul tema dell'amore e del viaggio.

Nel 2012 esce “Volevamo uccidere il re” (in the bottle record). “Volevamo uccidere il re” è folk. E’ canzone d’autore che sa di pianura e di fiume, di gente che vede le montagne ma non le ha mai scalate, che sente il profumo del mare ma non lo ha mai navigato.

Chi è oggi il re? Il re è un concetto, è una forma mentale di staticità, un dogma.
C'è chi ha combattuto il pensiero unico e c'è chi ancora lo sta facendo.
Molto spesso il “re” vince costringendoci a una guerra tra poveri.
Noi combattiamo con la musica e con le parole.

Nel 2013 hanno partecipato alla serata finale del Premio Tenco.

Nel 2014 e 2015 Cranchi Band hanno aperto con grande successo alcune rassegne organizzate dall'associazione Aspettando Godot,  introducendo artisti di chiara importanza come Massimo Bubola, Alberto Fortis, Gang e Renzo Zenobi.

Cranchi in concerto

Cranchi band

 

Per organizzare un concerto con Cranchi  contatta l'associazione